lunedì 9 aprile 2012

L'arte del viaggiare lento di Paolo Merlini

Paolo Merlini, L'ARTE DEL VIAGGIARE LENTO - a spasso per l'Italia senz'auto
Paolo Merlini: "L'ARTE DEL VIAGGIARE LENTO" (a spasso per l'Italia senz'auto
 edicicloeditore € 14,50 (tutti i proventi alla Lega del filo d’oro

In un periodo di crisi come questo che stiamo attraversando  con costo della benzina alle stelle, pedaggi autostradali ed assicurazioni RCA  in continuo aumento, auto sempre più costose, tasse e balzelli vari ( non so proprio dove andremo a finire e se riusciremo a sopravvivere), ho scoperto per tutti noi la possibilità ( tra l'altro quando viaggio  io spessissimo uso gli autobus ) di poter visitare la nostra bella Italia senza automobile. 
In questo suo libro Paolo Merlini, che nella sua vita ha macinato milioni di km alla guida della sua auto, ci dà dei consigli preziosi. Quando guidiamo non abbiamo la possibilità di ammirare i panorami, spesso mozzafiato, che scorrono davanti ai nostri occhi; siamo tesi, dobbiamo concentrarci e così perdiamo dei veri e propri tesori. Salendo su un bus di linea, ci rilasseremo, potremo osservare i paesaggi, scambiare qualche breve chiacchera con i nostri compagni di viaggio oppure semplicemente ascoltare. Quando saremo stanchi o se ci saremo prefissati una meta potremo scendere, sederci al tavolino di un caffè e poi metterci in moto, magari con al collo una bella reflex per poi , una volta tornati a casa, rivedere, immortalati,  i nostri percorsi.  Io, ad esempio, riesco a scattare delle belle foto anche dal finestrino della corriera  per non parlare dei video che spesso sono risultati veramente super.
Tutti sanno che guidare un'auto lungo la Costiera amalfitana è sinonimo di stress. Prendete il pullman della Sita Campania e  vi accorgerete  di non aver  mai visto Positano, Amalfi in questo modo. (www.sitasudtrasporti.it).   Chi abita al Nord potrebbe programmare un giretto al passo dello Stelvio utilizzando i pullman della Sad (www.sad.it) che prevedono anche collegamenti con la Ferrovia della Val Pusteria. Ed infatti l'autore ci parla anche di questo tipo di collegamenti.
Il libro è uscito a febbraio di quest'anno. Se volete acquistarlo online potrete farlo sul sito della Ibis beneficiando dello sconto del  15% per cui lo paghereste 12,32 € invece di 14,50€.
Buon viaggio lento, allora!!!

10 commenti:

  1. grazie per aver segnalato questo libro, mi sembra molto interessante, buona Pasquetta!

    RispondiElimina
  2. Grazie a te Chiare. Ricambio.
    Erika

    RispondiElimina
  3. Cara Erika ho un ricordo della costiera "vista" in auto. Io guardavo i meravigliosi paesaggi a strapiombo sul mare, mio marito guidava nervoso stando attento alle curve.

    RispondiElimina
  4. E lo so, Tiziana, immagino.
    La prossima volta in pullman. Ciao carissima.

    RispondiElimina
  5. Ciao Stefano e grazie della visita.

    RispondiElimina
  6. sembra un bellissimo libro :) spero di poterlo leggere presto :)

    RispondiElimina
  7. Ok, cara Antonella!
    Ciao
    Erika

    RispondiElimina

Grazie