domenica 1 novembre 2020

Smart working viaggiando

Vista la crescente crisi del turismo, causata dal covid e dalle severe regole a cui dobbiamo sottoporci, hotel , ville, agriturismi e navi da crociera sono  pronti ad ospitare coloro che lavorano a distanza e che, per  svariati motivi,  decidono di allontanarsi dalle mura domestiche (spesso causa di distrazione).

Si potrà soggiornare in mezzo alla natura o vicino al mare. L'offerta riguarda ormai tutta la nostra penisola. Verranno messe a disposizione stanze sanificate, connessione  internet velocissima, possibilità di fare colazione, pranzo, ricevere corrispondenza, pacchi.

La catena Best Western  ha introdotto anche una polizza assicurativa che copre tutta la durata del soggiorno. Naturalmente saranno le aziende che potranno offrire questo  tipo di soggiorno  ai loro dipendenti o i lavoratori autonomi a farlo direttamente.

Anche le compagnie di navigazione fanno proposte simili. La MSC parte da Genova e fa diverse tappe nel Mediterraneo per la durata di dieci giorni  e naviga soprattutto di notte. Durante la navigazione viene offerto il wifi di bordo.  Il prezzo comprenderà una polizza CPP (Piano di Protezione Covid).

L'offerta si chiama :“Smartworking@sea”. I controlli prima dell'imbarco e a bordo sono molto rigorosi.