mercoledì 11 settembre 2019

Viaggiare Glamping

Devo confessarvi che trascorrere una vacanza in  campeggio,  vivere sotto una tenda, o  in una roulotte o caravane, o viaggiare in un camper per poi sostare, cucinare, dormire in uno spazio angusto, non mi ha mai attratta. Forse perchè una donna che lavora fuori e dentro casa per un anno intero desidera trascorrere le vacanze più comodamente,  pur predilgendo il contatto con la natura.
Ma con l'andar del tempo tutto si evolve ed ecco che  oggi il turismo per gli amanti della natura ci offre qualcosa di particolare. Natura sì, ma anche un po' di lusso  per gratificarci....
Da un po' di tempo si parla di  Turismo Glamping. Che cosa sarà mai? Campeggio fascinoso, elegante
Ad esempio si può  alloggiare in  tende o  moduli abitativi facilmente smontabili in legno o acciaio,  dotati di ogni comfort, proprio come in un hotel di lusso, ma immersi nella natura. A 1.700 metri,   sopra il lago di Ginevra,  c'è il  Whitepod Eco Luxury Hotel che si fonda sul rispetto per l'ambiente. Qui la natura è sinonimo di lusso. Gli alloggi sono chiamati Pod e sono delle sfere composte da triangoli al cui interno si trova una camera o una  suite. Ci si lava con acqua di sorgente e ci si riscalda con stufe a pellet. Ce ne sono di diverse tipologie ed i prezzi variano anche in base ai giorni della settimana e alle stagioni. I trasporti motorizzati sono limitati ed il personale, che abita nelle vicinanze, va al lavoro a piedi. Gli  ospiti devono raggiungere le unità abitative a piedi dalla reception. Il colore dei POD varia in base alle stagioni: verde in estate e bianco in inverno. Ed intorno a voi una magnifica foresta di betulle.

https://www.instagram.com/p/B1Wr8c0IzWR/?utm_source=ig_web_copy_link

A nord di Marsiglia, in  Provenza,  Attrap’Rêves, è una struttura a cinque stelle racchiusa in bolle trasparenti.

Il 31 luglio a Grosseto è stato inaugurato il   Vallicella Glamping Resort con 90 tende glamping e 35 case mobili.

Ho scoperto che lo si pratica anche nella mia Puglia e precisamente a Torre Sabea (Salento).
L’area comprende 2 zone Glamping, da 3 e 6 luxury tents; la prima è situata   in un giardino con solarium mentre  la seconda posta in un'oasi di tranquillità a bordo piscina.
Per info:
https://www.torresabea.it/glamping/ 
Non ci resta che provare


giovedì 22 agosto 2019

Se dimenticate la carta d'identità, a Fiumicino, niente paura

Potrebbe capitarvi  di dimenticare la carta d'identità a casa prima di prendere un volo o di non esservi accorti  che è scaduta. Panico? No, se vi trovate all'aeroporto di Fiumicino e avete la carta d'imbarco. Prima di tutto se il vostro volo è nazionale potrete dimostrare la vostra identità per mezzo della patente. Se, invece, dovrete imbarcarvi per l'estero non fatevi cogliere dal  timore perchè a Fiumicino, all'interno dell'aeroporto Leonardo da Vinci,  è stato aperto uno sportello funzionante dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 13:30 e dalle 14 alle 15:30. L'ufficio si trova al T3 partenze davanti alla porta numero 1 ed  il servizio si chiama  " Carte d'identità al volo".