sabato 19 marzo 2011

La mia amica giapponese Flo ha ripreso a scrivere sul suo blog...

Sì, sono contenta di annunciarvi  che la mia amica blogger giapponese Flo ha ripreso a scrivere sul suo blog. Stamattina, 19 marzo, ha pubblicato queste notizie che  vado a tradurvi:

Oggi c'è il sole, non nevica più come nei giorni porecedenti...La notte è stata molto gelida ma non  abbiamo sofferto più tanto freddo perchè abbiamo avuto la possibilità di coprirci, (dormono in macchina).Flo vorrebbe dormire nuovamente nel suo letto ma suo marito non si fida della casa. Lasciamo la porta sempre aperta e camminano in casa con le scarpe, non le togliamo  come si suol fare in Giappone, per esser sempre pronti a scappare....

Ci sono scosse frequenti ma non più della stessa intensità dei primi tre giorni. Abbiamo l'impressione  che si prova quando si scende da un aereo dopo molte ore di volo, l'impressione che il terreno sotto di voi tremi....Mia figlia Emilie ha l'incarico di  girare per  negozi e di fare code interminabili per acquistare da mangiare ( io sono dimagrita, i miei jeans cominciano ad  andarmi larghi) Non sappiamo quando tutto tornerà alla normalità.  Non si trova nemmeno benzina o combustibile per la stufa.

Ieri sono andata a fare un giro nel mio quartiere dove ci sono solo poche case danneggiate, pochi muri crollati mentre gli occhi mi sono usciti  letteralmente dalla testa quando ho visto la via principale: alberi sradicati, buche , marciapiedi infossati...

Ho telefonato ai miei amici e per fortuna , fino ad ora ,tra le mie conoscenze dirette non ho perso nessuno ma molti di loro non hanno più alcuni parenti.
Ho appena sentito alla TV che hanno ritrovato un uomo dopo 9 giorni. nella sua casa.
Sono giù di morale perchè molti francesi e  stranieri lasciano il Paese  ma la mia vicina Hitomi me lo ha risollevato offrendomi un caffè.
Anch'io me ne farò uno  a mezzogiorno, uno buono perchè mia figlia lo fa acquoso (sembra pipì di asino) per risparmiare....
Poi vi racconterò cosa è successo il giorno 11 marzo quando la terra ha cominciato a tremare...
Ancora grazie del sostegno , dell'aiuto che mi porgete e scusatemi se non vi rispondo personalmente ma siete tutti nel mio cuore.
Florence, Nana, Uyanga.

Se volete potete lasciare un messaggio per Flo o sul suo blog o qui da me (io lo tradurrò e glielo invierò)

6 commenti:

  1. Cara Erika sapessi che emozione sentire della tua amica Flo. Sono veramente colpita dalla suo racconto, il dramma che sta vivendo, lo si intuisce chiaramente dalle sue parole.
    "io sono dimagrita, i miei jeans cominciano ad andarmi larghi " come suona amara questa frase.
    "Ho appena sentito alla TV che hanno ritrovato un uomo dopo 9 giorni nella sua casa."
    Questa frase invece ha la forza della speranza.
    Il pensiero costante è rivolto a loro.

    RispondiElimina
  2. I wish all the best for the people of Japan, let's pray for them.

    Greetings from Holland , Joop

    RispondiElimina
  3. @Tiziana Grazie
    @Joop Thanks

    RispondiElimina
  4. Belle notizie,che spero siano di buon auspicio per tutto il Giappone.

    RispondiElimina
  5. Sono contenta per te e per lei

    RispondiElimina

Grazie