mercoledì 29 giugno 2011

Il Concept Plane di Aerobus

A me piace molto viaggiare in aereo ed ho appena letto, notizia di qualche giorno fa, che nel 2050, (penso che non ce la farò a prenotare  un volo)  verrà messo in circolazione da AIRBUS  un aereo  senza finestrini che , una volta in movimento, ad una quota di  12000 metri , diventerà trasparente e darà la possibilità ai viaggiatori di avere una visione a 360°. La cabina avrà una struttura bionica e le ali ed i timoni saranno aerodinamici per cui i consumi saranno  molto contenuti.
Qui un video per avere un idea di come si volerà in futuro.




12 commenti:

  1. Eh...dev'essere davvero uno spettacolo poter viaggiare su un aggeggio del genere! =)

    Ah!
    Posso chiederti una cosa?
    Come hai fatto a mettere il widget con i post recenti in quel modo? =)

    RispondiElimina
  2. Sono rimasti solo in due a contendersi il primato nei cieli : Airbus e Boeing, ma è il consorzio europeo che sta sviluppando i progetti migliori.
    Quest'ultimo - possiamo dire - è il fiore all'occhiello.
    Se pensiamo che il mitico "Dalla terra alla luna " di Julius Verne era fantascienza...!!
    Buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  3. Tu potrai volarci di sicuro.
    Ti mando una mail per il resto.
    Ciaoo klod

    RispondiElimina
  4. Ai posteri l'ardua sentenza...

    RispondiElimina
  5. Che bello, Erika! Il futuro sarà hitech. Da quanto si può notare sul video sarà un aereo di grande leggerezza, nel senso che probabilmente ti sentirai come se l'areo fosse parte di te, le tue ali.

    RispondiElimina
  6. sì, l'ho letta la notizia...se avranno trovato la fonte dell'eterna giovinezza potrò mettere anche io piede su quest'aereo quando sarà pronto haahahahahahah

    RispondiElimina
  7. Tu certamente Turista, te lo auguro con tutto il cuore

    RispondiElimina
  8. Che fantasia che hai Ambra, sei unica.....

    RispondiElimina
  9. Voglio farci un giretto pure io.... troppo forse!!! Speriamo di riuscirci....

    RispondiElimina
  10. Certo che ci riuscirai, cara Paola!

    RispondiElimina

Grazie