venerdì 3 dicembre 2010

Tutto quello che avete sempre voluto sapere sugli aerei

Recensione di Paola Annoni chiedilo-al-pilota.jpg



 “Chiedilo al pilota” (Fusi Orari, pp. 296, € 12,00) è senza ombra di dubbio il libro più utile che mi sia mai capitato sotto mano. Patrick Smith, l’autore, di mestiere fa il pilota e nel tempo libero tiene una rubrica “Ask the pilot”, appunto, in cui risponde a tutte le domande più assurde che possono saltare in mente. Ed è proprio questo il punto forte: qualsiasi domanda folle, idiota o strana… è stata già fatta. Un aereo di linea può eseguire acrobazie? (si, ma “se sia una buona idea provarci è un altro discorso… inoltre gli addetti alle pulizie sarebbero costretti a lavorare tutta la notte per togliere le macchie di caffè e vomito”). Il posto migliore per viaggiare comodi? (sopra le ali… il peggiore in fondo alle estremità). E’ vero che i piloti e le hostess si divertono spesso “tra di loro”? (“magari prima, quando non c’era un’altissima possibilità di essere licenziati”). Sono pericolose le turbolenze? (”un pilota si preoccupa delle turbolenze come di un marinaio delle onde”).
Domande assurde, risposte pratiche, chiare, divertenti e che non lasciano dubbi. L’autore difende molto la categoria piloti (stipendi molto più bassi di quello che si possa pensare… mmhh), ma è ovvio, sarebbe strano il contrario. Invece di fare corsi di autocontrollo, a chi ha paura di volare darei in mano questo libro… perfetto! E tiene la mente occupata durante il decollo.

4 commenti:

  1. Direi che è proprio bello!!

    RispondiElimina
  2. un libro da regalare,allora!
    Bacioni
    lu

    RispondiElimina
  3. grazie per il suggerimento ! Bello il tuo blog in formato Natalizio ,un caro saluto e buon weekend

    RispondiElimina
  4. Io lo comprerò perchè sono curiosa di leggerlo tutto.

    RispondiElimina

Grazie