sabato 2 novembre 2019

Giorni tristi

Cari amici, sto attraversando un   momento  alquanto difficile  della mia vita. Mio marito, ammalato da undici  anni di Parkinson, nell'ultimo anno  ha manifestato grossi problemi. Molti mi hanno invidiata quando pubblicavo i miei diari di viaggio, le mie foto, i miei video. Ho voluto portarlo a far vedere il mondo perchè sapevo che un giorno tutto sarebbe finito. Quest'anno è stato particolarmente duro perchè lui è Erika dipendente.
Il 22 ottobre sono caduta ed ho riportato una frattura lombare. Questo incidente è  stato una tragedia perchè devo stare a letto per circa quaranta  giorni e, quando mi alzo per pochi minuti, devo indossare un busto particolare. Lui non può aiutarmi ed io non posso più assisterlo nelle sue necessità. Abbiamo dovuto prendere una triste decisione. Ora sono sola, non posso andare a trovarlo fino a completa guarigione. Un caro saluto a tutti.
Erika

3 commenti:

  1. Un abbraccio grande grande a voi tutti!!!

    RispondiElimina
  2. Erika mi dispiace molto, ti conosco come una donna forte e di grande coraggio e generosità, fatti aiutare da tutti quelli che conosci, so che stai soffrendo perchè non ti puoi rendere utile a tuo marito ma devi pensare prima a te stessa, ti regalo un grande abbraccio e ti auguro tutto il bene di questo mondo.

    RispondiElimina
  3. Mi dispiace tantissimo cara Erika, coraggio e fatti forza, un abbraccio Angelo.

    RispondiElimina

Grazie